L'industria tecnologica odierna è stata recentemente sottoposta a una rapida trasformazione digitale. Il termine trasformazione digitale è un'espressione "generale" che si riferisce all'uso di tecnologie digitali nuove ed emergenti per migliorare il funzionamento di un'organizzazione. La trasformazione digitale è diventata sempre più importante per le aziende che operano in un mondo frenetico come quello odierno.

Per rimanere competitive, le aziende hanno dovuto adattarsi al cambiamento del clima tecnologico, abbracciando la trasformazione digitale nel settore tecnologico a un ritmo ancora più veloce. Ciò ha comportato cambiamenti operativi nelle funzioni e nei processi quotidiani delle organizzazioni a tutti i livelli. La trasformazione digitale ha influenzato il modo in cui le aziende si relazionano con i clienti, l'efficienza della logistica, i processi produttivi, i canali di vendita e persino il marketing!

Il marketing cambia con gli strumenti No Code e Low Code

La trasformazione digitale ha anche incrementato il movimento low-code/no-code nel corso degli anni. Di fatto, ha avuto il suo maggiore impatto nel campo del marketing. Il movimento low-code/no-code ha semplificato la funzione necessaria del marketing aziendale, riducendo la necessità di esperti di sviluppo software e di codifica. Al contrario, questi strumenti no-code e low-code sono stati creati per consentire agli utenti senza esperienza di codifica di fornire più rapidamente soluzioni software di marketing pronte.

Gli strumenti low-code più diffusi tra gli addetti al marketing sono Salesforce, Wix e Canva. Questi strumenti low-code sono stati all'avanguardia del movimento low-code/no-code come strumento di sviluppo preferito dai non codificatori. Un software ancora più semplice da usare è rappresentato dagli strumenti no-code, che consentono ai marketer di sviluppare applicazioni aziendali senza conoscenze tecniche. Questi strumenti no-code non richiedono agli sviluppatori di programmare il software.

Che cos'è il marketing no-code?

Gli strumenti di sviluppo software no-code aiutano i marketer che non hanno competenze di codifica a creare applicazioni e soluzioni mobili per le loro aziende. Gli strumenti no-code hanno livellato il "campo di gioco" digitale e hanno reso più facile per le aziende adattarsi rapidamente ai cambiamenti. Di conseguenza, le competenze per la creazione di soluzioni tecnologiche aziendali agili sono passate dalle mani degli sviluppatori di software a quelle dei team di marketing digitale.

no-code marketing

Un processo di sviluppo più semplificato per le applicazioni di marketing ha permesso l'ascesa del "citizen developer". Grazie a una piattaforma intuitiva, il marketing no-code consentirà alle organizzazioni di creare applicazioni aziendali e soluzioni tecnologiche mobili con poche o nessuna conoscenza tecnica. Il marketing digitale (citizen developer) non ha bisogno di scrivere codice per creare applicazioni software. Di conseguenza, i processi di marketing all'interno di un'azienda sono più agili, economici e flessibili. Il marketing digitale no-code fornisce inoltre alle aziende preziose informazioni sull'esperienza dei clienti con i loro ultimi prodotti e servizi digitali.

Che cos'è un approccio no-code?

L'approccio no-code riporta l'attenzione sui flussi di lavoro dei team e sull'esperienza dei clienti, enfatizzando le esigenze degli utenti del software. Grazie all'uso di applicazioni software intuitive, gli strumenti no-code consentono all'azienda di avere una maggiore autonomia sulle proprie operazioni. L'approccio no-code allo sviluppo di applicazioni centralizza la base di conoscenze all'interno di un'azienda, in modo che non sia necessario esternalizzare la codifica o contrattare sviluppatori esterni.

I marketer digitali hanno a portata di mano gli strumenti no-code necessari per generare i contenuti necessari a promuovere le loro aziende. Invece di un intero team di sviluppatori software dedicati, l'approccio no-code si basa su una soluzione tecnologica che il digital marketer può manipolare con facilità.

Perché il Low-Code No-Code sta diventando popolare?

Economico

Losviluppo low-code e no-code riduce i costi complessivi di gestione di un'azienda. Le aziende possono acquistare semplici strumenti no-code per le loro esigenze di marketing digitale senza assumere un costoso team di sviluppatori per la codifica. I digital marketer che utilizzano strumenti low-code no-code per creare applicazioni aziendali riducono notevolmente i costi associati a personale aggiuntivo e assunzioni.

Tempi più rapidi

Per i team di marketing, lo sviluppo low-code no-code facilita i cambiamenti aziendali come mai prima d'ora! In passato, la codifica e lo sviluppo del software venivano gestiti da un team informatico e richiedevano molto tempo per essere completati. Oggi gli strumenti e le piattaforme low-code no-code offrono agli addetti al marketing un processo di sviluppo agile delle applicazioni che aiuta le aziende a cambiare rapidamente per soddisfare le mutevoli esigenze dei clienti.

Reporting accurato

Il software low-code e no-code fornisce anche dati accurati e strumenti di reporting dettagliati. Questi forniscono un feedback vitale e approfondimenti aziendali sull'efficacia dei processi del flusso di lavoro, sulla produttività e sulla risposta dei clienti. Questi dati consentono alle aziende di adattarsi per rimanere il più rapidamente possibile competitive.

Facilità di personalizzazione

Gli strumenti low-code e no-code migliorano l'esperienza dell'utente a ogni livello del processo di marketing aziendale. Senza bisogno di codifica, questi strumenti facilitano la personalizzazione relativamente semplice delle funzionalità di qualsiasi applicazione di marketing digitale. Grazie a un'interfaccia intuitiva drag-and-drop e a modelli preimpostati, i digital marketer possono creare applicazioni in grado di soddisfare al meglio le esigenze dei loro utenti.

Processo semplificato

Gli strumenti low-code e no-code semplificano, automatizzano e snelliscono il processo del flusso di lavoro dei team di marketing. Questi flussi di lavoro automatizzati facilitano notevolmente il lavoro dei digital marketer che possono operare in modo coeso ed efficiente su più progetti contemporaneamente. Le soluzioni tecnologiche no-code riducono la necessità di codifica o le competenze di uno sviluppatore. Di conseguenza, i team di marketing digitale possono concentrarsi sulle loro attività principali con la massima efficienza a vantaggio dell'azienda.

Quanto è più veloce il no-code?

L'utilizzo di strumenti no-code per lo sviluppo di software e applicazioni presenta numerosi vantaggi. Le soluzioni no-code sono diventate sempre più popolari e vengono adottate dalle aziende come la soluzione migliore per rimanere competitivi sul mercato. Lo sviluppo no-code è molto più veloce del processo tradizionale di esternalizzazione della codifica delle applicazioni a un altro team.

Con gli strumenti no-code, i tempi di sviluppo delle soluzioni software si riducono, poiché non è necessaria la codifica vera e propria. Anche le aziende tradizionali di vecchia data hanno rapidamente implementato gli strumenti no-code nelle loro operazioni di marketing digitale e hanno osservato un miglioramento dell'esperienza dei clienti. Sulla base dei loro numerosi vantaggi, molte aziende tradizionali hanno adottato le innovazioni no-code come la via del futuro.

Quali sono gli svantaggi del no-code?

Problemi di sicurezza
Il fatto che gli strumenti no-code richiedano poche o nessuna conoscenza di codifica è comodo per gli utenti. Tuttavia, poiché è stato creato per essere accessibile a tutti gli utenti, compresi tutti gli individui che compongono il team di marketing digitale di un'azienda, questo lascia qualche preoccupazione per la sicurezza dei dati. Hacker senza scrupoli o persone poco attente all'interno di un team di marketing possono condividere dati privati, manipolare le impostazioni o bloccare l'accesso all'applicazione ad altri utenti del team. Le protezioni avanzate per la sicurezza dei dati sono una caratteristica fondamentale delle applicazioni che sono state sottoposte a test e codifica rigorosi da parte degli sviluppatori di software. Tuttavia, gli strumenti software non codificati si basano su un ambiente visivo e sono spesso più semplici e facili da infiltrare. Gli addetti al marketing si affidano agli strumenti no-code per la loro comodità e semplicità, sacrificando così un certo livello di sicurezza.

Autonomia ridotta
Gli strumenti no-code consentono alle aziende di creare applicazioni senza affidarsi alle competenze di codifica dei team di marketing e di altri reparti. Tuttavia, gli strumenti software utilizzati dai team di marketing possono fornire un'ottima soluzione non codificante, con alcune limitazioni. Se uno strumento o una piattaforma no-code subisce una modifica della codifica, del software o dei termini di utilizzo da parte degli sviluppatori originali, le aziende saranno alla loro mercé. Allo stesso modo, se il software no-code diventa obsoleto, le aziende saranno costrette a trovare soluzioni alternative e a ricominciare da capo con i loro processi. Inoltre, se lo strumento no-code aggiunge improvvisamente un nuovo costo esorbitante per l'accesso a determinate funzionalità dell'applicazione, il flusso di lavoro o la strategia di marketing di un'azienda possono essere interrotti.

Quali sono i limiti del no-code?

Problemi di scalabilità
Gli strumenti di sviluppo marketing no-code si basano su semplici ambienti di codifica visiva anziché su piattaforme di codifica testuale. Poiché la codifica è già stata creata da sviluppatori esterni e presentata come soluzione tecnologica modello, a lungo andare si creano problemi di personalizzazione. Le applicazioni no-code funzionano meglio per applicazioni software semplici e sono meno flessibili per funzionalità software più complesse.

Difficile da differenziare
La facilità di accesso degli strumenti no-code consente a chiunque abbia denaro sufficiente di avere lo stesso accesso agli strumenti di marketing della vostra azienda. Ciò significa anche che le applicazioni create utilizzando i modelli preimpostati di queste piattaforme non codificate possono assomigliare a quelle dei vostri concorrenti!

Fortunatamente, esistono soluzioni come AppMaster che non hanno limiti di scalabilità. AppMaster non vi vincola; a differenza di altre piattaforme, potete sempre prendere il vostro codice sorgente. Con AppMaster, siete protetti dalle vulnerabilità come nello sviluppo classico. È più di uno sviluppo senza codice AppMaster è una generazione di codice assistita dall'intelligenza artificiale che imita un team di sviluppo; si ottiene lo stesso risultato spendendo meno e dieci volte più velocemente.

Conclusione

Nonostante queste limitazioni, gli strumenti no-code hanno cambiato il modo in cui le aziende commercializzano i loro prodotti e servizi. Questi strumenti aiutano anche a snellire il flusso di lavoro dei team di marketing, riducendo al minimo la dipendenza dalla codifica o dagli sviluppatori di software. Automatizzano i processi e fanno risparmiare preziose risorse di marketing, come tempo, energia e denaro. Indipendentemente dalle dimensioni o dalla scala della vostra azienda, questi strumenti possono aiutarvi a partecipare alla trasformazione digitale mondiale! Il nostro team di consulenti tecnologici low-code no-code può aiutarvi a scegliere le soluzioni migliori per la vostra azienda! Saremo lieti di fissare una consulenza con voi!