Mentre alcune organizzazioni hanno ancora dubbi sulle piattaforme no-code, altre implementano attivamente nuovi strumenti e strategie nelle loro aziende. L'utilizzo della tecnologia no-code porta un vantaggio competitivo. Le startup riescono a lanciare i loro prodotti in modo più rapido ed efficace.

In questo articolo vogliamo condividere alcune ispirazioni. Di seguito troverete esempi reali di applicazioni e piattaforme costruite senza codice.

Chant

Chant app - Hire or Hang

Chant è un'applicazione di social media costruita per i creativi. Un ambiente comunitario permette agli utenti di interagire tra loro, chattare e condividere il proprio lavoro. L'applicazione mette in contatto persone che la pensano allo stesso modo. L'obiettivo principale di Chant è riunire gli artisti e aiutarli a scoprire nuovi modi per portare il loro lavoro al livello successivo. La piattaforma è perfetta per chi sta già creando e per chi desidera farlo.

Chant è stato costruito con Adalo ed è stato inserito nella sezione Showcase di Adalo come esempio di un approccio unico ai social media.

È possibile scaricare facilmente Chant dall'App Store e da Google Play.

Outsite

Outsite

Outsite è un'applicazione web originale che aiuta i freelance e i lavoratori a distanza a trovare luoghi interessanti in cui trascorrere il tempo e comunità da frequentare.

Outsite presenta un'enorme libreria di luoghi che i visitatori possono sfogliare per trovare la prossima tappa.

Gli utenti del sito sono i creatori di contenuti. Si confrontano tra loro, creano librerie di foto, condividono le loro esperienze e lasciano recensioni. In modo simile a come funzionano le piattaforme simili ad Amazon.

Tutto questo è stato realizzato con Webflow, un costruttore di siti web senza codice.

Kollecto

Kollecto

Kollecto è un'applicazione web per condividere, collezionare e acquistare arte. La sua fondatrice Tara Reed non aveva i fondi per assumere sviluppatori per creare il suo MVP. Per questo motivo ha utilizzato strumenti no-code più accessibili.

Kollecto è stato costruito con l'aiuto di Strikingly, Typeform, Plasso, Stripe e Paypal. Non appena la piattaforma ha raggiunto i primi 1500 utenti, le cose hanno iniziato a precipitare. Ci volevano settimane per elaborare le richieste di raccomandazione. Ma Tara è riuscita rapidamente a trovare una soluzione. Ha provato il servizio Bubble ed è riuscita a costruire un algoritmo di abbinamento delle opere d'arte in poco meno di tre settimane.

Platone

Plato

Plato: una mentorship su misura che ogni azienda può utilizzare per il proprio team. Plato mette in contatto gli ingegneri con i mentori delle migliori aziende di tutto il mondo. Analizza le richieste e abbina i candidati a mentori con relativa esperienza per aiutarli a risolvere le sfide e dare consigli utili.

Plato offre il miglior abbinamento tra ingegneri/team e mentori e fornisce risultati orientati agli obiettivi per i problemi affrontati.

La piattaforma è stata costruita con Bubble. Il progetto è stato ammesso a YCombinator - il più prestigioso acceleratore di startup - dove ha raccolto milioni di finanziamenti per lo sviluppo futuro.

Ensemble19

Ensemble19

Gli strumenti no-code sono particolarmente utili durante una crisi, come quella che si è verificata con l'esplosione di Covid19. Per aiutare i commercianti a sopravvivere alla pandemia è stata lanciata Ensemble19. La piattaforma è stata creata in tre giorni. Permette ad aziende e privati di fare donazioni o di acquistare buoni per spese future (quando le imprese saranno riaperte).

Ensemble19 è riuscita ad aiutare migliaia di imprese raccogliendo oltre 600.000 CHF in 8 settimane. Un risultato impressionante per un'app costruita in 3 giorni con lo strumento no-code Bubble.

Qoins

Qoins

Qoins è un'app che aiuta le persone a pagare i propri debiti attraverso il servizio di coaching finanziario. Principalmente utilizza detrazioni dallo stipendio e arrotondamenti sugli acquisti quotidiani che vanno a coprire il debito di qualcuno.

I creatori dell'app hanno utilizzato Bubble per costruire la prima versione e testarla. E anche dopo la grande espansione del progetto, stanno ancora utilizzando la piattaforma no-code per la maggior parte delle attività commerciali.

Ora Qoins copre parte dei debiti, indipendentemente dall'importo, fornendo un significativo sostegno finanziario.

Consegna Nóz

Noz Delivery

Nóz Delivery è un'app per la consegna di cibo. Funziona come intermediario tra ristoranti e clienti. Tuttavia, i ristoranti ottengono tutti i profitti, mentre il servizio di Nóz Delivery viene pagato con un canone mensile fisso.

Non tutte le aziende alimentari hanno le fonti per creare la propria app o per pagare un'enorme commissione ai grandi servizi di consegna. Questa applicazione offre loro l'opportunità di coprire le consegne online e di attirare più clienti.

Nóz Delivery è stata realizzata con Bubble. È un'applicazione multipiattaforma che può essere utilizzata su qualsiasi smartphone o PC.

Club del libro ribelle

Rebel Book Club

Rebel Book Club è una piattaforma internazionale che mette in contatto gli appassionati di libri. Come funziona: i membri del club registrati votano il libro che tutti devono leggere entro il mese successivo. Alla fine del mese, organizzano un incontro per discutere di ciò che hanno letto. In questo modo gli utenti si impegnano sia online che offline.

Rebel Book Club offre piani di abbonamento. Oggi conta più di 950 membri attivi con un fatturato mensile di 10.000 sterline.

La piattaforma è stata costruita con i seguenti strumenti no-code: Strikingly, Typeform, GoCardless.

Mmirror.io

Mmirror

Un interessante progetto di startup costruito con Bubble. La piattaforma Mmirror fornisce agli utenti servizi di A/B testing. A seconda del piano tariffario, gli utenti possono ottenere 10-250 rispondenti per i test dei loro progetti.

Grazie alle funzionalità pronte all'uso degli strumenti no-code, è stato costruito molto velocemente.

Grazie alle sue prestazioni reattive, il progetto può guadagnare popolarità ed essere utile per molte startup.

Comet

Comet

Comet è uno strumento perfetto per i freelance per trovare lavoro e per i datori di lavoro per assumere professionisti qualificati. È un mercato internazionale per i freelance del settore IT.

La principale differenza tra Comet e altre piattaforme simili sta nella rigorosa selezione dei candidati. Questo approccio crea una comunità affidabile su cui un'azienda può fare affidamento e avere la certezza di trovare un vero professionista. Tutto viene controllato dal servizio stesso.

Anche Comet è stato costruito con Bubble. E nel 2018 la startup ha attirato un investimento di 12,8 milioni di dollari.

Questi esempi dimostrano solo che i prodotti no-code possono diventare parte di grandi progetti di successo. Utilizzandoli, potete trasformare la vostra idea in un'applicazione reale in pochissimo tempo, lanciarla facilmente e presentare il progetto agli investitori per raccogliere fondi per un ulteriore sviluppo.

Lasciatevi ispirare, sperimentate: il movimento no-code crea opportunità per questo.